Sicurmanager-ROA

Rischio Radiazioni Ottiche Artificiali

SicurManager-ROA è un software che permette di redigere il documento di valutazione Rischio Radiazioni Otitche Artificiali in conformità a quanto previsto dal D.lgs. 81/08 (Titolo VIII capo  V). SicurManager-ROA permette di valutare sia i rischi per la salute sia quelli per la sicurezza legati alla presenza di Radiazioni Ottiche Artificiali coerenti ed incoerenti. Il software è implementato su piattaforma cloud.

Sicurmanager-ROA racchiude un inseme di procedure semplificate, che consentono di giungere ad una valutazione del Rischio Radiazioni Ottiche Artificiali senza ricorrere a misurazioni. Ognuna delle procedure presenti in Sicurmanager-ROA è legata ad algoritmi di calcolo validati e suggeriti da enti preposti istituzionalemnte. I diversi algoritmi permettono di l’esame e la valutazione di attività che espongono a ROA tenendo condo della natura e dell’intensità nonchè delle modalità operative. La piattaforma peremtte di redigere il documento di valutazione rischio Radiazione Ottiche Artificiali in modo completo e rapido. I documenti generati risultano sintetici, di facile lettura ed interpretazione sia per gli addetti ai lavori sia per le figure meno addentrate nella disciplina.

La piattaforma è rivolta sia ai professionisti del settore sia alle imprese che intendano adempiere in maniera diretta alla valutazione dei rischi. I software svilluppati dagli ingegneri della STI sono strumenti realizzati da tecnici di pluriennale esperienza in materia di igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Valutazione Rischio Radiazioni Ottiche Artificiali – Caratteristiche

  • La valutazione del rischio ROA è effettuata in conformità alla linea guida ufficiali;
  • Valutazione esposizione individuale;
  • Verifica livelli di esposizione per Radiazioni Ottiche Artificiali Coerenti;
  • Verifica livelli di esposizione per Radiazioni Ottiche Artificiali Incoerenti;
  • Valutazione Rischio per la pelle da esposizione a Radiazioni Ottiche Naturali;
  • Valutazione Rischio per gli occhi da esposizione a Radiazioni Ottiche Naturali;
  • Scelta dei DPI oculari e calcolo del tempo massimo giornaliero di esposizione;
  • Procedure guidate per la verifica dei sistemi di illuminazione;
  • Prodecura guidata per la redazione di giustificazioni;
  • Procedura guidata per le operazioni di saldatura;
  • Procedura guidata per verificare le condizioni di sicurezza di apparecchiature laser;
  • Procedura guidata per individuare le modalità operative di apparecchaiture laser ed i requisiti minimi di sicurezza;
  • Redazione delle procedure tecnico organizzative ed individuazione delle azioni minime necessari;
  • Gestione dei rischi per la sicurezza e per la salute legati alle sorgenti di Radiazione Ottiche Artificiali;
  • Procedura guidata per l’inserimento dei dati con riferimenti alle norme tecniche di riferimento;
  • Procedura per rilevare e gestire l’interazione tra ROA ed altiri agenti nonchè gestire le sensibilità dei lavoratori;

Punti di forza

  • Piattaforma di facile utilizzo
  • Fruibile da tutti i sitemi operativi e compatibile con tutti i browser
  • Documento sintetico
  • Procedura guidate per individuare le azioni che il datore di lavoro deve mettere in atto;
  • Interfaccia utente editabile con facilità
  • Assistenza remota in real time
  • Possibilità di gestire un numero illimitato di aziende e di lavoratori
  • Immissione dati guidata ed assistita con riferimenti alle nomativa UNI
  • Possibilità di aggiornare velocemente ogni documento di valutazione dei rischi
  • Individuazione dei requisiti minimi di sicurezza dei macchinari e locali;

150,00

 

esempio DVR_Radiazioni Ottiche Artificiali e Naturali

Rischio Radiazioni Ottiche Artificiali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi